I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Un granellino di senape

Il Granellino 13-2-2019 L'acqua dei cristiani

Mercoledì 13-2-2019 (Mc 7,14-23)

La settimana scorsa sono stato nelle vicinanze di Recoaro, dove ci sono le sorgenti dell'acqua Recoaro. Anni addietro in televisione c'era una pubblicità in cui si esortava a bere acqua Recoaro. La pubblicità faceva vedere una donna avvenente che diceva al sesso femminile: "Se vuoi essere bella di fuori devi essere bella di dentro. E se vuoi essere bella di dentro devi bere acqua Recoaro". Ebbene, noi cristiani abbiamo un altro tipo di acqua che, se bevuta a sorsi continui, ci renderà belli dentro e fuori. E questa ci viene offerta gratuitamente. Quest’acqua viva si chiama Spirito santo. Quest'Acqua viva ci purifica da ogni sentimento cattivo che inquina il nostro cuore. Quando il cuore è sporco anche il volto è sporco. Quello che c'è dentro al cuore si manifesta fuori. Come si dice sempre, il volto è lo specchio dell'anima. Quali sono i sentimenti che sporcano la nostra anima e le impediscono di essere abitate dallo Spirito Santo? Sono molti e Gesù li enumera nel Vangelo di oggi. Desidero meditare solo su alcuni di essi:
1) L'invidia. Cos'è l'invidia? È lo Spirito di tristezza che proviamo quando vediamo il successo soprattutto di una persona che non stimiamo e amiamo. Al vedere il successo di un nemico il nostro volto si tinge di tristezza. Ma quasi nessuno dice di essere invidioso. Eppure, l'invidia è l'origine di ogni peccato. 
2) L'avarizia. Cos'è l'avarizia? È il desiderio smodato di possedere persone o cose e dire: "Questo è mio". L'avaro accumula per sé e accumula soprattutto danaro che è il suo dio. Il volto dell'avaro si tinge di paura: la paura di perdere quello che ha. 
3) La lussuria. Cos'è la lussuria? Non quella che disse un bambino: "Mio padre è lussurioso perché possiede una macchina di lusso. La lussuria è il vedere l'altro solo come corpo da possedere e violentare sessualmente. IL volto del lussurioso emana un cattivo odore. Ci sono molte forme di lussuria.
È attraverso il Sacramento della confessione, fatta con cuore contrito e umiliato, che lo Spirito Santo ci ridona la bellezza interiore che si manifesta subito sul volto.
Amen. Alleluia.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)

Seguici su

Seguici sui Social

Questo sito non è una testata giornalistica, viene aggiornato senza periodicità definita. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 e delle legge L. 47/1948.
© 2019 Murialdo Sicilia. All Rights Reserved.Development by G.M. e C.A.B.

Search