I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Un granellino di senape

Il Granellino 8-2-2019 La moglie di tuo fratello

Venerdì 8-2-2019 (Mc 6,14-29)

"Non ti è lecito tenere la moglie di tuo fratello", diceva continuamente Giovanni Battista a Erode. Oggi più che mai abbiamo bisogno di tanti Giovanni Battista nella Chiesa perché dicano a tutti quelli che divorziano per risposarsi: "Non ti è lecito tenere la moglie di... o il marito di..." La piaga del divorzio sta diventando sempre più larga. L'uomo non accetta più il matrimonio come unico e indissolubile. Il concetto di famiglia si sta allargando sempre più.Satana sta attaccando fortemente la famiglia. Si dice che il matrimonio deve durare fino a quando c'è l'amore. Ma l'amore non è un fiore selvatico che germoglia al mattino e secca al tramonto del sole. L'amore è un fiore che dev'essere coltivato con cura ogni giorno. Innamorarsi è facile, il difficile è amare. Ci vuole volontà e grazia di Gesù Cristo per amarsi per sempre nella fedeltà. I peccati contro il matrimonio sono: 
1) L' Adulterio. L'adulterio non è solo l'atto sessuale che si consuma al di fuori del matrimonio. Ma anche il concupire un'altra donna o un altro uomo. 
2) Il divorzio. È un atto d'ingiustizia profonda nei riguardi del coniuge lasciato e dei figli ai quali s'infligge una ferita profonda che li porta persino a odiare i genitori. Venendo a mancare la sicurezza affettiva dei genitori, molti figli probabilmente crescono aggressivi e prepotenti. 
3) La pornografia. Molti uomini e donne amano il sesso virtuale perché cercano solo il piacere venereo, dissacrando ovviamente il letto coniugale.
4) L'incesto. È un peccato gravissimo che si consuma in seno alla propria famiglia dove, per mancanza del timore di Dio, il diavolo miete molte vittime. 
5) La pedofilia. La Cultura laica e massonica non esita a pubblicizzare la figura di qualche prete pedofilo, ma io vi dico che c'è un numero elevato di pedofili nelle famiglie. Molti uomini e soprattutto molte donne hanno ferite profonde nell'anima per aver subito violenza fisica in seno alla propria famiglia. 
6) Il matrimonio gay. È un abominio agli occhi di Dio. 
È tempo che nella Chiesa si dica ad ogni uomo che pratica ogni tipo di immoralità: "Non è lecito per te...” 
L'assenza della voce del profeta fa crescere l'infedeltà all'amore di Dio.
Amen. Alleluia.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)

Seguici su

Seguici sui Social

Questo sito non è una testata giornalistica, viene aggiornato senza periodicità definita. Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 e delle legge L. 47/1948.
© 2018 Murialdo Sicilia. All Rights Reserved.Development by G.M. e C.A.B.

Search